Solidarietà all’Arci Gay di Andria per le aggressioni di sabato

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

La vile aggressione ad Arcigay Bat di sabato sera rientra nel novero degli atti di violenza ed odio della quale la nostra regione è ormai satura. Le dichiarazioni degli ultimi mesi di vari Arcivescovi ed assessori pugliesi hanno continuato ad alimentare un clima inaccettabile per un paese culturalmente avanzato. Davanti a questi folli gesti ed esternazioni poco pertinenti, ci chiediamo quanto il silenzio della politica istituzionale nuocia al nostro territorio e non serva ad altro che ad alimentare e legittimare questi assurdi episodi.

All’indomani della Sentenza storica per i diritti lgbtqi in Europa, in cui la Corte Europea per i Diritti Umani, ha finalmente sentenziato che “condannare l’omofobia” non viola la libertà d’espressione, cercando, ancora una volta, di debellare il virus dell’omofobia di cui il nostro paese è malato, ci ritroviamo a richiedere con forza un nuovo welfare universale non familistico e la garanzia ad una libertà di tutti e per tutti di vivere e costruire i propri nuclei d’affetto e relazione, svincolati da modelli familiari etero-sessisti e etero-patriarcali. Quegli stessi modelli che ritroviamo propagandati in programmi politici devianti, ancorati allo stereotipo “Eterosessualità = normalità”, e che vengono assunti come dogma e trasmessi, specie nelle realtà di provincia, spesso agli adolescenti.
Per questo è importante agire soprattutto nelle scuole con campagne e discussioni sull’educazione alla sessualità libera, consapevole e protetta verso un cambiamento della società a partire dalle proprie radici culturali, affrontando i temi da una prospettiva di genere e di educazione alle differenze.
Siamo, attraverso le nostre battaglie sociali, accanto Arcigay Bat, contro l’omofobia, contro ogni gesto discriminatorio, contro tutti i fascismi.

http://www.arcigay.it/comunicati/assaltata-sede-arcigay-bat-patane-atto-inaccettabile/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×