7 OTTOBRE – STUDENTI IN PIAZZA: ORA BASTA, DECIDIAMO NOi!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

corteo1

Nonostante la forte pioggia, oggi le piazze baresi sono state inondate da un migliaio di studenti e studentesse per chiedere maggiori diritti e più potere decisionale nelle scuole, nelle Università e nelle città.

“Da oggi parte l’evoluzione studentesca! Siamo stanchi di essere relegati alla condiziocorteo2ne scimmiesca nella quale ci hanno incasellato. Abbiamo lanciato, a livello nazionale, la campagna ‘Stiamo Diritti – Students’ (R)evolution’ con l’obiettivo di riscrivere lo Statuto degli Studenti e delle Studentesse a partire dai nuovi bisogni degli studenti alla luce della legge 107/15” afferma Davide Lavermicocca, coordinatore dell’Unione degli Studenti Bari.

“Siamo scesi in piazza per rivendicare il nostro potere di decidere sul nostro futuro e sulle nostre vite. Siamo schierati per il NO al Referendum Costituzionale, crediamo in un NO costituente che rende effettiva la democrazia nel nostro Paese, ponendo come centrale il tema della partecipazione attiva dei cittadini e delle cittadine” – continua lo studente – “Una delegazione dell’Unione degli Studenti e LINK, è salita in Comune per chiedere all’Amministrazione di prendere una posizione rispetto alla situazione del diritto allo studio nella nostra città. Ci aspettiamo che gli impegni presi oggi, tra i quali l’apertura di un tavolo tecnico sul diritto allo studio, siano realmente portati avanti per migliorare la condizione di migliaia di studenti e studentesse. Siamo un fiume in piena: chiediamo più diritti e maggiori spazi democratici. Ora basta, decidiamo NOi!” conclude Davide Lavermicocca.

corteo3

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×